Image

Dolcissime: a lezione di educazione sociale

25 ottobre 2019
Dolcissime

Movie Tellers 2019, la rassegna cinematografica organizzata da Piemonte Movie, ha fatto tappa a Ceva il 24 ottobre.

Grazie alla Prof.ssa Cristina Piano che ha esteso l’invito anche al nostro ente, ragazzi e ragazze Cfpcemon di Ceva hanno affrontato in modo coinvolgente e del tutto naturale un tema per nulla scontato come quello del Body Shaming e Bullismo

“Questa mattina siamo stati al cinema per la proiezione di “Dolcissime”: un film che tutte le scuole dovrebbero far conoscere.
Racconta di tre inseparabili amiche curvy che, dopo l’ennesima presa in giro, acchiappano al volo l’occasione di riscatto che arriva proprio dalla loro “nemica”. Grazie ad un ricatto, la ragazza più popolare del liceo dovrà allenarle e la squadra di nuoto sincronizzato che hanno creato parteciperà al campionato scolastico.
Dialogare con “Letizia”, una delle protagoniste, è stato bellissimo e, tornati in classe, con gli insegnanti, abbiamo ragionato su quanto siano “sciocchi” e facciano male gli atti di bullismo, di come possano condurre a sofferenza psicologica ed esclusione sociale.
Ci siamo anche soffermati sul concetto di diversità che è alla base dell’essere umano: senza di essa non esisterebbe l’originalità di ogni individuo. A nostro parere la diversità deve essere vista come un’occasione, un’opportunità, un punto di incontro e di socializzazione alla base di una mentalità moderna.”

Sono le parole che abbiamo raccolto da un’allieva al termine della mattinata, ma anche per i docenti è stato un incontro emozionante: i ragazzi sono stati attenti e partecipi, colpiti da un linguaggio tra pari che li ha coinvolti fino a esternare le loro esperienze con compagni e sconosciuti, lasciando tutti gli adulti presenti a bocca aperta per il grande coraggio dimostrato.

Non siamo andati al cinema quindi, ma abbiamo collaborato ad una bella lezione di educazione sociale fatta per i ragazzi e dai ragazzi.

NEWS

Continua a leggere
1 1

Perché l’estetica è soprattutto far stare le...

E' giovedì 5 dicembre,  il Teatro Marenco è pieno e sul palco è rimasta una frase: "Perché l’estetica è soprattutto far stare bene le persone." L'arte del make-up: il quadro prende vita Questa sera è andato in scena lo spettacolo realizzato dalle studentesse della classe III del...